• Robyssj4 GT-86

    DSC_0748

     

    Ecco l’ultima creazione del nostro  Roby, una gt86 by team magic , con una livrea bicolore blu e grigio metalizzati veramente accattivante , i cerchi prodotti da MST le donano un look aggressivo .


  • Iljolly _ RX-7 FD3S StReEt StYl

    Vi presento la nuova creazione del jolly,una carrozzeria molto dettagliata prodotta dalla Pandora, una Mazda RX-7 FD3S .

    Copertina

    è stata verniciata di un colore molto particolare ,il Tamiya PS-61 orange metallic, che ne esalta le curve.

    Questa realizzazione punta sullo stile hellaflush, adottata molto su veicoli stradali per questo l’ha soprannominata Street style.

    Per rispecchiare i canoni di questo stile ha montato cerchi cromati a canale rovesciato con un lip ben evidente della marca overdose, modello  GNOSIS HS202.

    Sono stati aggiunti particolari come scarico e specchietti ed è stato riprodotto il tettuccio,per finire haaggiunto delle targhe personalizzate giapponesi.

    ecco alcune foto.

     


  • Joker – GT-R R34 White Devil

    DSC_0017

    I Joker hanno scelto di vestir la loro nuova Devil con una Nissan Skyline GT-R R34  by Tamiya; Il corpo vettura e bianco , con cofano , tetto e baule neri ; per rendere il tutto piu “corsaiolo” la carrozzeria è stata contornata da delle strisce arancio/nero sulle fiancate e arancio/bianco sulle parti colorate di nero. da notare la precisione per reallizzare le linee sulla fiancata che vanno via via riducendosi.

    per i cerchi la scelta e ricaduta su dei TE37 arancioni con offset +6.

    I colori utilizzati sono i tamiya PS1 (bianco) ,PS5 (nero) e il PS7 (arancio)

    le luci sono comandate da una DLC-01

     

    ecco qualche fotografia della loro nuova creazione:

     

     

     

     

     


  • Pdor90 – S15 RedHot

    DSC_0265

    Ecco a voi la mia nuova creazione , una carrozzeria da allenamento ,visto che era ora di mandare in pensione il mio Subaru , pochi fronzoli e tutta sostanza.

    una S15 Tamiya Rossa, il colore  scelto è il PS34 (bright red) con una passata di bianco come chiusura per render il colore bello vivo.

    Alettone e specchietti neri , in contrasto con la carrozzeria e i cerchi , dei TE37 bianchi by R2hobbies.

    impianto luci gestito dalla leggendaria DLC-01 , uno scarico HomeMade con del tubetto inox .

     

    ora lasciamo lo spazio alle foto :

     

     

     


  • tHeo – Nissan Silvia S15 “Lime Pearl”

    In occasione di un altro cambio di telaio a favore del nuovo TEH-R31 che sta spopolando tra gli rc-drifter, ho completato un’altra realizzazione su base S15 Tamiya.

    Ho voluto provare la vernice iridescente con effetto cangiante blu/verde prodotta dalla Casa giapponese e l’effetto, soprattutto alla luce del sole, è davvero fantastico.

    Come da recenti canoni estetici i cerchi abbinati sono in un colore molto acceso e normalmente considerato poco “intonato” al resto della carrozzeria.

    Il comparto luci è gestito dalla nuova centralina DLC-03, che consente l’accensione e lo spegnimento dei fari direttamente dal radiocomando, tramite il terzo canale dello stesso; in questo caso l’ho programmata in modo che i LED anteriori si accendano riproducendo l’effetto dei fari con lampade allo xeno, quindi con un lampo iniziale seguito da un aumento graduale dell’intensità luminosa.


  • TheValterino Himoto Nascada Bimotore

    A voi un video dell’ultima invenzione di TheValterino, il genio tecnico del Sesto Drift Team.

    Questa trasformazione consiste nell’utilizzo di due motori a cassa rotante specifici da aereo radiocomandato che trasmettono il moto direttamente nelle casse differenziali, svincolando tra loro gli assi di trasmissione (prima legati dal cardano centrale).

    Grazie all’utilizzo di due regolatori i due motori possono essere gestiti separatamente, con l’ausilio di una radio a 3 canali, simulando quindi uno scatto libero anteriore (o posteriore anche se senza senso per l’rcdrift) e scegliendo soprattutto il rapporto di trazione sui due assi in maniera indipendente. Ciò consente in parole povere di variare il countersteer ratio da radio con pochi click.

    Una disposizione ragionata dell’elettronica per spostare verso il muso del telaio il peso (batteria trasversale e posizionamento degli ESC verso l’anteriore) porta,poi, questa Nascada Bimotore (ancora in fase di test, ma oramai quasi del tutto completa) ad essere il primo esemplare italiano di telaio bimotore marciante, una vera rivoluzione per l’RcDrift.

    Vi auguriamo una buona visione del video, dove Danielixts e Pimpi si prestano come piloti alla prova su pista di questo modello d’autore.

    Complimenti all’inventore TheValterino!!


  • Nissan 370Z “Ztreet Ztyle”

     

    Di recente ho cambiato il mio telaio, cedendo il Tamiya TT-01 che pur mi ha regalato diverse soddisfazioni e acquistando un TA-05, sempre dello stesso produttore, in modo da potermi cimentare nella guida in countersteer.

    Non volendo eseguire nuovi fori sul cofano delle mie vecchie carrozzerie, le ho cedute insieme al telaio, e ho provveduto a prepararne altre due per il nuovo chassis, di cui una abbastanza semplice da allenamento.

    La scelta per la scocca da training è caduta sulla nuova 370Z di Tamiya; ispirandomi a una foto di un veicolo reale, ho deciso per una colorazione a tinta unita bianca abbinata a cerchi a sei razze color bronzo, semplice ma di effetto, non particolarmente complessa e quindi adatta ad essere “sacrificata” in allenamento.

    Le uniche concessioni ai dettagli che si scostano dalla realizzazione della carrozzeria così come prevista dalle istruzioni, sono la verniciatura del baffo anteriore e dell’estrattore posteriore in nero opaco, la mascheratura del terzo stop in modo da poterlo rendere funzionante e l’installazione di un doppio scarico in metallo.

    L’illuminazione è gestita dalla centralina DLC-01, qui utilizzata nella modalità che prevede il terzo stop in frenata.


  • Fede76 – Caramel Savanna RX3

    La prima realizzazione che postiamo di Fede76 è una scocca molto particolare.

    E’ infatti la riproduzione di una Mazda Rx3 Savanna stampata dalla abc hobby. E’ una macchina famosa nelle old jap, soprattutto per le sue riproduzioni in stile bosozoku.

    I fari come i paraurti sono tutti pezzi stampati a parte che sono stati quindi ritagliati verniciati e quindi montati con estrema cura e pazienza.

    Chiudono in bellezza i cerchi, degli HPI riproduzione dei famosissimi te37 che conferiscono a questa realizzazione il giusto tocco di sportività moderna.

    Complimenti Fede!